La cooperativa ha ricevuto nel 2009 la Certificazione di Qualità ISO 9001 e, da sempre, pone attenzione alla misurazione dei risultati (output e outcome) e al monitoraggio e alla valutazione di tutti i suoi processi. In questo ambito negli anni abbiamo sperimentato e “messo a regime” una pluralità di metodi e di strumenti di auto ed etero valutazione.

MONITORAGGIO (tramite Batteria di Indicatori il più possibile validi, attendibili, pertinenti e rilevanti) di:
1. Sicurezza delle persone
2. Eticità e umanizzazione
3. Accessibilità
4. Libera scelta
5. Appropriatezza
6. Partecipazione
7. Efficacia
8. Efficienza
9. Tempestività
10. Continuità assistenziale

Da qui è scaricabile il documento di Adozione criteri_indicatori_per le CT

QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Misurazione del soddisfacimento dell’erogazione del servizio dei Servizi Invianti (scarica i risultati dei questionari dei servizi invianti)

Misurazione del soddisfacimento dell’erogazione del servizio degli utenti (  scarica i risultati dei questionari degli uitenti delle CT) 2016 )

Misurazione del soddisfacimento dei dipendenti della cooperativa (scarica i riusltati dei questionari del personale )

Nel mese di novembre 2013 la cooperativa sociale IRS-L’Aurora e la cooperativa Puntodock – Generatori disoluzioni collettive – hanno deciso di intraprendere una sperimentazione finalizzata a misurarel’impatto sociale del Centro semiresidenziale diurno per dipendenze patologiche di Senigallia, con l’obiettivo di rendicontare in maniera trasparente all’Amministrazione Pubblica locale, titolare della concessione, il valore prodotto nell’erogazione di tale servizio. La scelta è caduta sulla metodologia SROI e, trattandosi si attività già realizzate, abbiamo proceduto ad un’analisi di tipo valutativo. Nel biennio 2014-2015 la stessa metodologia è stata utilizzata nel progetto Contatto 2

Misurazione-dellimpatto-e-normativa-italiana-in-materia-di-appalti-e-convenzioni-1

relazione-finale-SROI-di-Senigallia1[/vc_column_text]

[/vc_column][/vc_row]