Il COD è la porta d’accesso ai nostri percorsi di cura.

Accoglie la domanda, proveniente dal servizio pubblico o dai privati, di quanti portano il problema di una dipendenza o di un disagio. Suo scopo è quello di valutare tale richiesta di aiuto e proporre alla persona il percorso ritenuto più idoneo compreso l’ingresso in Comunità Terapeutica o in un centro semiresidenziale. Lo strumento attraverso cui si arriva all’orientamento è quello di uno o più colloqui condotti dalla Responsabile del Centro o da un una sua collaboratrice.
L’attuale responsabile è la dottoressa Novella Pesaresi.

 

Contatti
tel. 071-7927480 / fax 071-7914475
cod@irsaurora.it
Per appuntamenti e/o ulteriori informazioni il recapito telefonico è attivo dalle 8.30 alle 13.30 dal lunedì al venerdì.

Come arrivare
Il COD si trova in via Cellini 49/3
60019 Senigallia (AN) .

Le richieste di ammissione vengono prese in considerazione in base ai seguenti criteri di inclusione:

  • Disponibilità di posto nelle sedi operative tenendo conto della tipologia di utenza (tossicodipendenti, alcolisti, giocatori d’azzardo)
  • Età dai 18 anni in su.
  • Pazienti sottoposti a trattamenti farmacologici compresi i sostitutivi (metadone, subutex, alcover), ove ritenuti idonei al programma, anche con associata patologia psichiatrica (non grave) riconosciuta dalle competenti strutture sanitarie.
  • Pazienti autosufficienti sul piano fisico e senza precedenti di violenza che rappresentino un pericolo per la propria incolumità o per quella degli altri.Invio da parte dei Servizi pubblici di tutto il territorio nazionale con esplicita dichiarazione di impegnativa economica (o richiesta d’inserimento secondo convenzione).
  • Preliminare colloquio di orientamento finalizzato a fornire informazioni al paziente, a raccogliere dati anamnestici, formulare l’ipotesi di progetto, accertare la motivazione del soggetto.
  • Verifica della compatibilità dell’organizzazione della sede con il piano di trattamento personalizzato.

Ogni deroga rispetto ai criteri sopra menzionati comporta un’approfondita valutazione della fattibilità dell’eventuale progetto di trattamento.